Primo Master sui territori del Nebbiolo

Primo Master sui territori del Nebbiolo

Primo Master sui territori del Nebbiolo

L’iniziativa si pone all’interno dell’attività didattica dell’Associazione Italiana Sommelier Piemonte, con l’obiettivo di fornire una conoscenza approfondita e organizzata dei territori più significativi di espressione del Nebbiolo. Dopo l’approfondimento sul Barolo nel 2018, il nostro percorso prosegue nel 2019 con il Barbaresco e il Roero.

31 maggio 2019 ore 20.30


TERRITORIO E MENZIONI GEOGRAFICHE DEL BARBARESCO


Relatore: Alessandro Masnaghetti


Degustazione sensoriale commentata di dieci Barbaresco:
Barbaresco Rabaja (Giuseppe Cortese), Barbaresco Asili (Luigi Giordano), Barbaresco Montestefano (Ca’ Nova), Barbaresco Vigneto Gallina (U. Lequio), Barbaresco Currà (Bruno Rocca), Barbaresco Serraboella (Paitin), Barbaresco Cottà (Sottimano), Barbaresco San Stunet (Piero Busso), Barbaresco Vallegrande (Ca’ del Baio), Barbaresco Rizzi (Rizzi).

Condividi il post:

  • /